MONCALVO – Secondo un messaggio pubblicato online sulla pagina del Comune di Moncalvo, sono quattro le persone risultate positive al test del Covid-19. Riportiamo di seguito, integralmente e fedelmente, il messaggio originale:

Il comunicato – «Ad oggi sul territorio moncalvese risultano 4 casi positivi attivi accertati, 1 decesso e 6 quarantene.
Si registrano pertanto 2 nuovi casi positivi e 5 nuove quarantene.

Uno dei nuovi casi è un operatore sanitario che terminato il periodo di quarantena domiciliare precauzionale sarebbe dovuto rientrare a lavoro. Essendo un sanitario è stato sottoposto a test prima del rientro ed è risultato positivo.

Quindi prolungherà la permanenza presso la propria residenza di altre 2 settimane e rientrerà in corsia solo quando risulterà negativo.

3 delle nuove persone sottoposte a quarantena sono i suoi familiari, è importante sottolineare che questa famiglia stava già osservando un regime di quarantena domiciliare molto stretto, evitando di venire in contatto col soggetto.
Fortunatamente l’operatore sanitario in questione sta bene, così come la sua famiglia.

L’altro caso positivo è un ospite della RSA “Villa Serena” (la direzione ha acconsentito alla divulgazione di tale informazione).
La struttura da subito si è avvalsa della consulenza di un medico specialista infettivologo presente tutte le mattine a supporto della direzione sanitaria, infermieristica e di tutto il personale coinvolto a contenimento dell’epidemia.

La direzione inoltre ha già informato della situazione tutti i parenti degli altri ospiti presenti comunque già interdetti alle visite da tempo. L’ospite è ricoverato presso l’ospedale di Asti.

Gli altri 2 nuovi provvedimenti di quarantena domiciliare riguardano una persona rientrata da un viaggio all’estero e una che è stata dimessa dall’ospedale per ragioni non dovute a covid-19. Quindi entrambi non positivi e in buona salute.
Si tratta di una mera misura precauzionale

Come sempre continueremo ad aggiornarvi sui dati ufficiali trasmessi da Asl e Regione. Il fatto che i casi stiano emergendo in questo periodo di isolamento e restrizioni, consente di gestire la situazione ed evitare il propagarsi del contagio. Ma serve che ognuno di noi faccia il suo dovere e resti a casa, seguendo le disposizioni del Governo e della Regione».

Redazione Online

Foto di leo2014 da Pixabay
Foto di leo2014 da Pixabay

I nostri sponsor:

AnticAroma Bar Caffetteria
AnticAroma Bar Caffetteria
Palestra Bistolfi
Palestra Bistolfi
Associazione Carnevale Storico Crescentinese